La Madonna della Neve e il primo grande santuario mariano

La notte del 5 agosto 352 la Madonna apparve a papa Liberio e ad un patrizio romano, invitandoli a costruire una chiesa là dove, il mattino seguente, avrebbero trovato la neve.

La mattina del 6 agosto una prodigiosa nevicata ricoprì un’area ben definita, sul quale il papa e il patrizio fecero costruire il primo grande santuario mariano, Santa Maria della Neve, l’attuale Santa Maria Maggiore, una delle quattro basiliche patriarcali di Roma.

Papa Sisto III, per ricordare la celebrazione del concilio di Efeso (431) nel quale era stata proclamata la maternità divina di Maria, fece poi ricostruire la chiesa nelle dimensioni attuali.

Ogni anno il 5 agosto aSanta Maria Maggiore, con una solenne celebrazione,  viene rievocato “il miracolo della nevicata” attraverso giochi di luce, nevicate artificiali o cascate di petali bianchi che discendono sull’assemblea dei  fedeli.

testo liberamente ispirato a “Sulla tua parola – il messalino”

Informazioni su elisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.